Visconti

Logo Visconti

Piston filler

Si tratta di una delle tecniche più antiche utilizzate per il caricamento delle penne stilografiche. Sviluppata originariamente da marchi tedeschi e dall’americana Conklin “Nozac”, consiste in uno stantuffo attivato da una vite senza fine posizionata sotto il fondello o direttamente connessa ad esso.

  1. Svitate il cappuccio della penna e il fondello situato sulla parte posteriore del fusto
  2. Ruotate la manopola sulla parte posteriore del fusto in senso antiorario per svuotare il serbatoio
  3. Ruotate la manopola in senso orario per riempire la penna tenendo il pennino completamente immerso nell’inchiostro
  4. Rilasciare alcune gocce nel calamaio
  5. Ruotate di nuovo la manopola in senso orario per terminare il riempimento mantenendo la penna con il pennino rivolto verso l’alto
  6. Asciugate la penna con cura utilizzando l’apposita carta assorbente Visconti o una salvietta morbida