Materiali

Materiali

Materiali - Su di noi

I materiali plastici hanno caratterizzato il boom dell’industria ...

I materiali plastici hanno caratterizzato il boom dell’industria del design italiano nella seconda metà del ‘900, contribuendo a dare vita ad oggetti che sono diventati vere e proprie icone dei tempi industriali moderni.

Un costo intrinseco contenuto insieme ad una facilità di lavorazione e di produzione in larga scala hanno permesso che l’utilizzo di suddette materie si propagasse in più settori, fra cui quello degli strumenti da scrittura.

Le resine acriliche sono tra le plastiche migliori per la realizzazione di penne, donano colori brillanti e variegati effetti venati. Prodotti attraverso un processo di fusione e di stampaggio oppure dopo una lavorazione manuale per tornitura di barre o di lastre, i componenti che ne derivano sono pressoché uno diverso dall’altro, in un puro stile Visconti, capaci di evocare le marmorizzazioni tipiche del più antico materiale di celluloide.
Materiali - Su di noi

Antecedente le più moderne materie plastiche ...

Antecedente le più moderne materie plastiche, la bachelite ha fatto invece da padrona nella produzione industriale della prima metà del secolo scorso. La sua proprietà fondamentale, tuttora insuperata, è la sua resistenza al calore e la sua bassa conduttività elettrica.

Nel 1864 John Wesley Hyatt inventò la celluloide: un composto di cotone, alcol e canfora. Si tratta di un materiale elastico ed infrangibile, resistente agli urti ed impermeabile all'acqua. Le penne in celluloide sono ottenute attraverso due principali processi: l’avvolgimento e la tornitura di barre in monoblocco. La celluloide è un materiale facile da colorare; la sua composizione è totalmente anallergica, assorbe parzialmente l’umidità dalle mani, lasciando una sensazione piacevole al tatto; la sua eccellente resilienza la rende il materiale perfetto per la creazione di penne.

Gli articoli in celluloide devono essere conservati lontano da fonti di luce, in luoghi ventilati e ad una temperatura che non superi i 25/30 gradi. Per pulire questo materiale serve una spugna di silicone, al pari di quelle utilizzate per le calzature.
Materiali - Su di noi

L’ebanite fu una creazione dell’illustre personaggio Charles Goodyear.

L’ebanite fu una creazione dell’illustre personaggio Charles Goodyear.

E’ stato il primo materiale utilizzato per la realizzazione di penne stilografiche ed è composto da gomma vulcanizzata in eccesso di zolfo, con l’aggiunta di sostanze minerali ed organiche.
Le penne in ebanite diventano opache a causa della tendenza dello zolfo ad apparire in superficie.
Materiali - Su di noi

Visconti e l'ebanite

E’ richiesta la conservazione in ambienti ventilati e non esposti alla luce del sole per evitare lo sbiadirsi del colore. Per pulire questo materiale occorre utilizzare un tessuto in microfibra e una spugna di silicone.

Oggi, sfortunatamente, questo materiale di pregio è utilizzato di rado.
Tuttavia, Visconti continua a farne uso per alcune sue collezioni.
Materiali - Su di noi

Visconti è la prima nel mercato delle penne che ha introdotto l’utilizzo della lava

Visconti è la prima azienda nel mercato delle penne stilografiche di lusso che ha introdotto l’utilizzo della lava: ha prodotto con successo una sostanza contenente lava basaltica, catalizzata insieme a una resina, in una formula brevettata e segreta. La polvere di lava, ottenuta dalle rocce vulcaniche è un materiale antico ed ha diverse caratteristiche che lo rendono unico nella produzione degli strumenti di scrittura, tra cui l’infrangibilità e la piacevolezza al tatto.

Visconti utilizza i marmi toscani più pregiati, tra cui il marmo rosso (fiorentino), il marmo verde (serpentino) e il marmo bianco, per rievocare l’essenza del periodo rinascimentale. Questi meravigliosi materiali trovano la loro massima espressione con la Penna Lorenzo Il Magnifico e nella collezione Visconti San Miniato

Un altro composto naturale di cui Visconti fa uso nella produzione delle sue penne è la terracotta, con un evidente richiamo alla terra Toscana.
Materiali - Su di noi

L’acciaio inossidabile e il titanio...

L’acciaio inossidabile e il titanio sono due materiali caratterizzati dalla resistenza, rispettivamente, alla ossidazione e alla corrosione, e donano alle nostre penne pregiate un design unico e moderno.

Tra i materiali tecnologici ed avanguardisti che Visconti utilizza per la realizzazione delle penne stilografiche di lusso, c’è anche il carbonio, la cui difficile lavorazione riesce abilmente a padroneggiare.

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità Visconti?

Iscriviti alla newsletter di Visconti per ricevere, in modo gratuito e direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica, tutte le novità in merito alle nostre attività, promozioni e iniziative.