Chiudi

Diritto di recesso

Al cliente che agisce in qualità di consumatore è attribuito il diritto di recesso dal contratto, così come previsto dagli artt. 64 – 67 del D.Lgs. n. 206/2005, detto Codice del Consumo Italiano.

Al cliente che agisce in qualità di consumatore è attribuito il diritto di recesso dal contratto, così come previsto dagli artt. 64 – 67 del D.Lgs. n. 206/2005, detto Codice del Consumo Italiano.

Lo shop è riservato ai clienti privati ed anche il diritto di recesso è riservato soltanto alle persone fisiche, ovvero ai consumatori privati che agiscano per scopi estranei alla propria professione.

Non è previsto il diritto di recesso per i soggetti che agiscano in ambito professionale., con riferimento al contratto di acquisto.

Ai sensi e nei limiti di cui all’art. 64 del Codice del Consumo, il consumatore ha facoltà, entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti acquistati, di esercitare il diritto di recesso, consistente nella possibilità di restituire i prodotti ricevuti e di ottenere il rimborso del prezzo pagato, senza penalità e senza necessità di specificare il motivo.

Tale diritto si applica a tutti i prodotti acquistati online da privati su www.shop.visconti.it,

Tutte le spese di restituzione del prodotto sono a carico del Cliente.

Il diritto di recesso decade totalmente qualora il prodotto restituito:

  • non sia integro, per l’assenza, ad esempio, di elementi integranti del prodotto (scatola, garanzia e allegati vari)
  • abbia subito danni per cause diverse dal trasporto dal negozio al consumatore, non segnalati in precedenza

RITIRO e RECESSO

Senza limitazioni del diritto di recesso, alla consegna del prodotto, il consumatore, che ritiene che il prodotto sia stato danneggiato durante il trasporto, dovrà rifiutare la consegna oppure accettarla con espressa riserva.

Ogni ritiro di colli integri dovrà essere effettuato dal cliente apponendo la dicitura: “COLLO INTEGRO, RITIRO CON RISERVA DI CONTROLLO CONTENUTO” sull’apposito documento accompagnatorio (art. 1698 Codice Civile).

Ogni anomalia dovrà poi essere comunicata entro otto giorni con le seguenti modalità:

  1. anticipando via e-mail all’indirizzo web@visconti.it la segnalazione con:
    • i riferimenti dell’ordine
    • una copia della fattura
    • una copia della fattura della lettera di vettura firmata con riserva
    • la documentazione fotografica del danno;
  2. via raccomandata A/R al seguente indirizzo: Via dell’Osservatorio, 120 – 50141 Firenze , Italy.

Per esercitare il diritto di recesso è necessario inviare, entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto una comunicazione nella quale venga chiaramente manifestata la volontà di recedere dal contratto d’acquisto.

Tale comunicazione può essere inviata mediante:

  • lettera raccomandata A/R, al seguente indirizzo: Via dell’Osservatorio, 120 – 50141 Firenze , Italy
  • telegramma (all’indirizzo sopra indicato)
  • posta elettronica (web@visconti.it), a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata A/R inviata all’indirizzo sopra indicato entro le 48 ore successive.

Per ulteriori informazioni o dubbi è possibile contattarci:

  • al numero di telefono +39-055-45652.1
  • scrivendo all’indirizzo: web@visconti.it

RESTITUZIONE e RIMBORSO

Il consumatore dovrà poi provvedere, utilizzando un corriere a propria scelta, alla spedizione del prodotto (nella confezione originale e, comunque, sempre accuratamente imballato) e completo di ogni accessorio, istruzione e di tutto quanto in origine contenuto.

Il consumatore dovrà effettuare tale spedizione entro dieci giorni lavorativi dalla data in cui ha inviato la comunicazione di esercizio del diritto di recesso.

Le spese di trasporto e la responsabilità della merce durante la spedizione, come previsto dalla legge, sono a carico del consumatore.

Si consiglia pertanto di assicurare il prodotto presso il corriere prescelto, avendo cura di imballare con attenzione la merce, ove possibile inserendo la confezione originale in una scatola esterna e, comunque, evitando di danneggiare il prodotto con nastri adesivi, etichette, etc.

In caso di danno da trasporto avvenuto durante la restituzione, Visconti provvederà a comunicare il danno al consumatore entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto, consentendo al consumatore di sporgere denuncia al corriere utilizzato per il trasporto.

La merce danneggiata sarà resa disponibile per la restituzione e la richiesta di recesso verrà contemporaneamente annullata. Salvo quanto in appresso previsto per il caso di recesso parziale,

Visconti provvederà a rimborsare, entro 30 giorni dal momento in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso, l’intero importo dell’acquisto e delle eventuali spese di trasporto per la consegna, tramite procedura di storno sulla carta di credito, sul conto Pyapal o a mezzo bonifico bancario sul conto corrente indicato dal consumatore.

Restano a carico del consumatire le spese di trasporto per la restituzione del prodotto.

Qualora il recesso fosse parziale (ossia riguardasse solo una parte di prodotti recapitati con un’unica consegna), è escluso il rimborso delle eventuali spese di spedizione sostenute dal consumatore per la consegna dei prodotti al momento dell’ acquisto.

ANNULLAMENTO dell’ORDINE

L’ ordine di acquisto può essere annullato integralmente se, al momento della richiesta di annullamento, è ancora in corso di preparazione la spedizione del prodotto e, in ogni caso, se l’ importo non sia stato ancora incassato; in tal caso non verrà addebitato alcun costo al cliente.

Se al momento della richiesta di annullamento dell’ ordine di acquisto il prodotto risultasse già evaso e quindi affidato al corriere o, in ogni caso, l’ importo sia stato incassato, il consumatore dovrà esercitare il diritto di recesso e rispedire a Visconti la merce.

A tal fine, è necessario seguire le procedure sopra indicate per l’esercizio del diritto di recesso.